ECOBIOCOSMESI : perché scegliere cosmetici ecobio per la nostra pelle? Prossimo post Eco Bio Cosmesi e Cosmesi...

ECOBIOCOSMESI : perché scegliere cosmetici ecobio per la nostra pelle?

Scegliere bio non vuol dire solo acquistare un prodotto di maggior qualità, privo di sostanze tossiche e allergizzanti, di anticrittogamici, sostanze chimiche sintetiche etc. Scegliere bio significa scegliere vita e vitalità. In particolare parliamo qui di cosmesi ecobio, parola che unisce sia l’attenzione eco, quindi all’ambiente, che al biologico. Da quando ho scoperto il mondo della cosmesi ecobio ho potuto constatare quanto il nostro corpo sia una macchina perfetta, che ha bisogno di star bene e di essere nutrito bene, anche dalla pelle! Sì, perché la pelle è l’organo più vasto del nostro corpo, incaricato di preservarci da infezioni, proteggerci, filtrare ogni tipo di tossina e mantenere un equilibrio perfetto nel nostro organismo.

Avere cura della nostra pelle, quindi, non è più soltanto una mera questione estetica:  si tratta di aver cura della nostra salute. E quando lo facciamo la pelle risponde, felice, felicissima dico io, piena di gioiosa ed “ecobiosa” vitalità! Nutrire quindi il nostro corpo e la nostra pelle con prodotti ecobio significa fare una scelta radicale di consapevolezza, diventare consumatori attenti, presenti, che acquistano con criterio e scoprono anche di avere un grande potere in questo senso. Alcuni lamentano che l’ecobio sia diventato una moda, io invece credo sinceramente che sia il risultato della presa di coscienza e dell’esercizio di potere di tante persone che hanno detto NO all’utilizzo di sostanze nocive, e questo ha spinto moltissime aziende a produrre cosmetici bio ed ecobio e con buon inci.

Vediamo più nel dettaglio che differenza sostanziale passa tra un cosmetico classico ed uno biologico:

 

COSMETICO CLASSICO

FASE ACQUOSA: acqua

FASE GRASSA: vaselina e olii minerali derivati dal petrolio, siliconi

ATTIVI: sintetici o di origine naturale

EMULSIONANTI: di origine sintetica,glicerina e siliconi

PROFUMO: origine sintetica

GELIFICANTE: polimeri sintetici

CONSERVANTI: parabeni, phenoxietanolo

 

COSMETICO BIOLOGICO:

FASE ACQUOSA: acqua e acque floreali

FASE GRASSA: squalane vegetale, olii vegetali, burro di karitè etc

ATTIVI: di origine naturale

EMULSIONANTE: di origine naturale

UMETTANTE: glicerina vegetale

PROFUMO: di origine naturale, olii essenziali

GELIFICANTE: di origine naturale

CONSERVANTI: autorizzati da Ecocert

 

La differenza appare evidente, non credete?

Ciò che vorrei sottolineare è che la pelle si nutre di ciò che le diamo,sia quando mangiamo sia quando ci spalmiamo di creme, olii e quant’altro. Non ha molto senso mangiare bio e poi spalmarci di creme siliconiche, ecco.

I vantaggi della scelta ecobio per la cosmesi sono molteplici, ma il risultato più evidente è che tutto il corpo è rivitalizzato, e questo effetto è ben visibile dallo stato di pelle e capelli, che sembrano risorgere!!

Sulle prime, durante il passaggio all’ecobio, alcuni dichiarano il verificarsi di una FASE SHOCK…

Abbandonati una volta per tutte i prodotti commerciali siliconicipetrolaticiparabenici, i capelli mostrano sulle prime il loro vero stato, e possono apparire opachi,secchi o rovinati. In pratica sembrano peggiorati rispetto a prima, ma in realtà il fatto è che, non avendo più l’effetto guaina del silicone, il capello è libero di mostrarsi come è davvero.

Basta pazientare un mesetto o due, aver cura dei capelli facendo impacchi ed utilizzando prodotti specifici- ne parleremo meglio in seguito- et volià, ecco la famosa ecobiosa vitalità (quella a cui accennavo prima)!! se resistete alla fase critica, non tornerete indietro per nessun motivo al mondo! E per la pelle, naturalmente, vale lo stesso discorso.

I prodotti commerciali che contengono siliconi, parabeni e petrolati danno un effetto di setosità che però è finto: non nutrono davvero la pelle, non ne sostengono i naturali processi fisiologici e non fanno che occludere i pori. Questo effetto è molto evidente nei prodotti di makeup: chi passa dai siliconici al makeup ecobio tocca con mano la differenza.

La pelle del viso non si riempie di impurità, punti neri e comedoni ogni due per tre, ma anzi respira ed è quindi naturalmente più bella.

Vedremo insieme come gestire il passaggio all’ecobio, come scegliere prodotti da supermercato con buon inci e come preparare in casa moltissimi rimedi per la nostra salute e per una vera, naturale bellezza!!

Carrello